Campi di lavoro internazionali di solidarietà

Un campo di lavoro internazionale non è un'opportunità di fare del turismo classico ma è la scoperta vera e propria di un popolo nuovo. I campi di lavoro sono un mezzo originale di viaggiare, partire in vacanza, di scoprire un'altra cultura, un altro stile di vita, di “rendersi utile”. Sono l'occasione di una riscoperta personale, per imparare a collaborare in un gruppo, vivere in collettività, lavorare in equipe, realizzare un lavoro manuale, prendere delle iniziative, responsabilizzarsi e scoprire delle realtà sociali diverse.

In cosa consiste un campo di lavoro?

Un campo di lavoro internazionale è un luogo di scambio e di condivisione tra giovani del Nord e del Sud del mondo. Quest'opportunità si inserisce in un contesto socio-educativo particolare e si svolge in generale in un clima di grande ospitalità e di gioia, un momento di vera condivisione tra i giovani del Burkina Faso ed i giovani europei.

A differenza dei viaggi di turismo tradizionale, il campo di lavoro si svolge nel quadro di un progetto di utilità sociale da cui le popolazioni locali possano trarre beneficio. Si tratta di progetti orientati principalmente ai settori dell'educazione, della sanità, dell'ambiente e, sempre di più, della cultura (scambi musicali e artistici). Si deve notare che questi lavori si realizzano in un arco di tre settimane e senza programmi intensivi al fine di permettere degli scambi di esperienze non
solo tra i giovani volontari europei e burkinabé, ma anche con la comunità di accoglienza. Si tratta di uno scambio sociale, economico e culturale attraversi dibattiti ed altre attività.

Pertanto, il campo di lavoro internazionale non deve essere inteso come un viaggio di turismo classico, nonostante ciò esso integra la scoperta del potenziale turistico del paese. Proprio per questo, un'escursione turistica di due o tre giorni è prevista nei programmi di tali soggiorni di scambio interculturale. Questa scoperta però non costituisce l'obiettivo principale del viaggio. Il campo di lavoro internazionale costituisce quindi uno strumento privilegiato per una vera
educazione allo sviluppo.

Principi, valori, obiettivi:

Un campo di lavoro internazionale è la vera mobilizzazione e responsabilizzazione dei giovani al Sud come al Nord, tutto ciò nel contesto di un progetto di utilità sociale, di scambi, di partenariato, di sviluppo reciproco, di mutualizzazione delle energie e di messa in sinergia dei vari dinamismi.

Un campo di lavoro internazionale non rientra però nel quadro di un'azione umanitaria. I volontari partono per un periodo di 3 settimane o un mese in contatto diretto con la popolazione locale in una dinamica costruttiva di scambio culturale, di condivisione e di solidarietà.

Quando e come partecipare ad un campo di lavoro?

I campi di lavoro organizzati da MJ-PROCUNAS si svolgono tra giugno e settembre in estate e tra dicembre e gennaio in inverno. I fine settimana sono liberi e riservati alle attività, passeggiate, escursioni e visite.
I campi MJ-PROCUNAS sono gestiti da animatori che assicurano le dinamiche di gruppo. Questi sono incaricati di gestire il budget per i campi, di preparare ed organizzare le attività. Tutti i partecipanti collaborano ai lavori quotidiani: cucina, pulizie, ecc.

 

Per maggiori informazioni : contattaci

È possibile scaricare il modulo di iscrizione qui : formulario campi 2012.pdf

 

Abbonamento a RSS - Campo di lavoro